MONTAGNA: IL TREND DELL’ACQUISTO IN CRESCITA

Ottime notizie per il mercato immobiliare in vetta: secondo una recente indagine condotta da Scenari Immobiliari e riportata solamente qualche giorno fa su Il Sole 24 Ore, le compravendite di questo comparto hanno registrato una crescita del +9,4% su base annua. A seguito di anni caratterizzati da un trend negativo sembra proprio che tra gli amanti dello sci e gli appassionati di camminate si stia gradualmente risvegliando l’interesse per l’acquisto di una casa in montagna tantoché secondo le stime il settore chiuderà il 2017 con una vendita e acquisto di immobili attorno alle 5.800 unità. Stando ai dati elaborati negli ultimi mesi sono state vendute più case in montagna che al mare (+7,1%) o in campagna (+4,3%).

Photo Of Houses

Più occasioni in montagna

Nonostante i prezzi delle case restino ancora piuttosto elevati in particolare in alcune zone, come Cortina d’Ampezzo giusto per citarne una, il mercato immobiliare in montagna si è arricchito negli anni di buone occasioni anche se, secondo quanto dichiarato dal presidente di Scenari Immobiliari Mario Breglia, rimane ancora piuttosto scarsa l’offerta da un punto di vista qualitativo.

Soprattutto seconde case

Gli investimenti, a livello generale, sembrano essere orientati soprattutto su piccole metrature (30 – 40 mq) trattandosi principalmente di seconde case sulle quali non investire budget eccessivi. Ad essere ricercate sono specialmente le case in piccoli comuni vicino alle località più grandi che, ad oggi, possono godere comunque di buoni comfort a prezzi però decisamente più accessibili.

Fonte: https://goo.gl/sispex

Non perdetevi l’ultimo articolo: Imposte catastali e ipotecali: niente pagamenti in contanti dal 1° gennaio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Torna su

Contattaci

CHIUDI

. .